Traduttore

"Se fossi una stella
mi metterei davanti alla finestra
per contemplarti, sognando la
libertà, la pace, la diversità e l'amore."

Cromoterapia - i colori e la loro simbologia

Descriviamo il colore come un'intuizione visiva provocata dai segnali nervosi che i fotorecettori della retina (elemento sensibile che riceve lo stimolo luminoso) mandano al cervello, quando assimilano le radiazioni elettromagnetiche di specifiche lunghezze d'onda e d'intensità nella sequenza visibile o nella luce. Ecco l'elenco dei principali colori utilizzati nella Cromoterapia:

  • Arancione. Colore che nasce tra l'unione del colore giallo e del colore rosso, rispecchia l'immagine dell'armonia interiore, di creatività artistica e sessuale, di fiducia in noi stessi e nei confronti degli altri. Collegato al secondo Chakra (governatore delle azioni fisiche e mentali), il colore arancione raffigura, la comprensione, la saggezza, l'equilibrio e l'ambizione. Amare il colore arancione significa avere una chiara vitalità ed energia della vita; essere ottimisti e coscienti delle proprie competenze, conservando senza arroganza, un'eccezionale fiducia. Per concludere, si trova in perfetta sintonia con tutto quello che lo circonda, sa amare con gioia e con entusiasmo. 

Nessun commento:

Posta un commento

Patners