Traduttore

Emozioni

I Fari, oggi non si utilizzano più perchè ci sono i GPS (Sistema-Posizionamento-Globale). Ma cosa centrano i Fari con le nostre emozioni? Perchè osservare un Faro può farci fantasticare, dandoci la sensazione di essere i naviganti perduti nei bellissimi mari. Il Faro, invia una percezione di alta difesa, sicurezza e potenza, lotta contro l'energia della natura (onde del mare), nello scuro della notte. Osservare la sagoma circolare del Faro, ci da la sensazione di protezione, dalle inconcepibilità enigmatiche del mare: cioè le nostre emozioni e l'immagine della sua luce, sono una posizione fissa che ci danno la sensazione di essere in balia delle agitazioni nella nostra vita, compromessa dal rischio e dall'angoscia di smarrirci nelle emozioni. L'immagine del Faro, ci comunica che non siamo soli ma la posizione di luce che egli produce, ci consente di avere l'energia spirituale, decisa a darci sollievo e tendenza nelle complicazioni della stessa vita.

Nessun commento:

Posta un commento