Traduttore

Lo Sciamanesimo e lo Sciamano

E' un' attività molto antica che ha origine quasi 40 mila anni fa, anche oggi viene praticata in molte civiltà, in Sudamerica, dove i Sciamani si chiamano "curanderos" e tra gli Indiani d'America. Lo Sciamanesimo, si basa su una unione di magia e religione eseguita da un sacerdote - guaritore (Sciamano) con la quale gli vengono conferiti poteri soprannaturali (fenomeni della mente), anche quelli che riguardano la cura dalle malattie del soggetto interessato ha riportarlo al benessere fisico e mentale. Lo Sciamano, nel suo stato di perdita di coscienza (trance), effettua nella sua mente un viaggio spirituale chiamando le sue "guide" e una volta tornato in se, trasferisce al soggetto l'energia curativa, trasmettendogli la via giusta da prendere per la cura. Quasi tutti gli Sciamani, curano solo alcuni tipi di malattie e scelgono unicamente soggetti che sentono di poter guarire con alcuni mezzi come: le erbe, i riti, la meditazione e le diete. Il significato del termine "Sciamano" è "colui che sa" e la sua origine risale fin dalla antica lingua Tungusi parlata in Manciuria (regione dell'Asia Nord Orientale) che mostra una coscienza non regolare, raggiunta durante lo stato di perdita di coscienza (trance) condotta dallo Sciamano che invoca l'essere superiore, lo spirito degli antenati, delle piante o degli animali, degli angeli o demoni. L'obiettivo dello Sciamano è quello di aiutare il soggetto a capire l'importanza spirituale della malattia.

Nessun commento:

Posta un commento