Traduttore

Spagyria e il Biancospino

Nella medicina spagyrica, la cura con il Biancospino, favorisce l'introdursi in relazione con l'inconscio, per mezzo dei sogni, e a potenziare un proprio orientamento, in sintonia con la Natura. Il Biancospino, attenua e normalizza il battito cardiaco, rilevandosi adatto nella circostanza di una eventuale tachicardia (i battiti del cuore sono troppo veloci) causata da uno stato psichico, dall'insonnia, dall'ansia, dall'angoscia e dagli esagerati stati di nervosismo. Il Biancospino, cura quella condizione di timidezza, in quei soggetti che hanno difficoltà a comunicare e ad essere liberi di esprimere i loro pensieri, diventando infelici e nevrotici. La pianta del Biancospino, fiorisce in primavera in modo spontaneo,
nei folti boschi del Mediterraneo.  

Nessun commento:

Posta un commento