Traduttore

"Se fossi una stella
mi metterei davanti alla finestra
per contemplarti, sognando la
libertà, la pace, la diversità e l'amore."

Ipocondria

L'Ipocondria è l'angoscia collegata alla paura o la convinzione di avere una grave malattia fondata sulla sbagliata interpretazione di uno o più sintomi fisici. Si parla di Ipocondria (paura delle malattie) quando una completa valutazione medica ha escluso una qualsiasi sintomatica generale che possa spiegare i suoi disturbi fisici. I sintomi dell'Ipocondria sono collegati a preoccupazioni nei confronti delle funzioni corporee (battito cardiaco), alterazioni fisiche di lieve entità (piccola ferita o un lieve raffreddore) ed infine varie sensazioni fisiche vaghe (cuore affaticato e vene doloranti). Il soggetto ipocondriaco riconosce questi sintomi come una malattia sospettata ed è molto preoccupato per la causa e la diagnosi. Il soggetto ipocondriaco farà spesso, continue visite mediche, esami diagnostici, e cercherà sempre la rassicurazione da parte dei medici che in molti casi serve poco. I soggetti ipocondriaci si possono allarmare se leggono o sentono parlare di una comune malattia oppure, se vengono a sapere che qualcuno di loro conoscenza si è ammalato. Per coloro che soffrono di Ipocondria (la paura delle malattie) sono delle persone che vivono con un pensiero fissato nella propria mente, che diventa un argomento abituale di conversazione e un modo di risposta agli stress della vita. 

Patners