Traduttore

Rudolf Steiner

"Durante l'era del materialismo ciò che è necessario per avere buona cura della natura è completamente caduto nell'ignoranza".

RUDOLF STEINER


Fondatore dell'Antroposofia, un tipo di medicina che ha origine a partire dagli anni venti e va vista come un metodo relativo alla conoscenza che guida il medico verso la ricerca delle leggi che stanno alla base delle rappresentazioni della vita, dell'anima e dello spirito nell'uomo e nella natura. Nella autobiografia, Rudolf Steiner parla di una sua esperienza vissuta all'età di sette anni. Egli racconta di aver avuto l'impressione di un mondo che non è quello terreno, che però si può "sentire" e "vedere" anche con gli occhi e orecchi diversi da quelli "fisici". Esperienza importantissima che influenza i suoi studi e l'evoluzione del suo pensiero fino alla nascita della Società antroposofica nel 1913. Non c'è materia del sapere e dell'arte che Steiner non tratta con la sua tranquilla perspicacia e libertà di pensiero. Insegna che nella natura umana si può sviluppare una figura spirituale interiore. Rudolf Steiner muore nel 1925 a Dornach (Svizzera) nell'edificio che aveva voluto costruire (il Goethanum). 



Nessun commento:

Posta un commento