La Terapia Chelante

E' un tipo di terapia che usa le sostanze chimiche in particolare (EDTA - Acido Etilendiaminotetraacetico) per "chelare - prendere" tutti i metalli tossici per poi trasportargli esternamente dall'organismo. L'EDTA è una sostanza sufficientemente inoffensiva e naturale analoga all'aceto, che non è assorbita ma viene in assoluto eliminata dall'organismo, portando esternamente con se le sostanze nocive chelate (prese). La Terapia Chelante si pratica maggiormente negli Stati Uniti, Svizzera e Germania, innanzitutto è usata per chelare la dismisura di Calcio che si ammassa sui vasi sanguigni dove si creano delle incrostazioni, al fine di precedere l'ictus, l'infarto e le patologie arteriosclerotiche. La Terapia Chelante, non presenta effetti collaterali, si consiglia il trattamento nei soggetti sani di reni e fegato, in quanto il prodotto chelante iniettato tramite flebo, va eliminato attraverso i reni, nel corso delle 24 ore.
  

Nessun commento:

Posta un commento

Patners